Che vuol dire “grande avvocato”? Vuol dire avvocato utile ai giudici per aiutarli a decidere secondo giustizia, utile al cliente per far valere le proprie ragioni. Utile è quell’avvocato che parla lo stretto necessario, che scrive chiaro e conciso, che non ingombra l’udienza con la sua invadente personalità, che non annoia i giudici con la sua prolissità e non li mette in sospetto colla sua sottigliezza: proprio il contrario, dunque, di quello che certo pubblico intende per “grande avvocato”.

Pietro Calamandrei

Composition du conseil de l’ordre des avocats de turin

 

Bâtonnier    GRABBI Simona
Vice-Bâtonnier ZARBA Francesco
Secrétaire BERTI Paolo
Trésorier NARDUCCI Arnaldo
Membres

ALASIA Alessandro

BALDASSARRE Paola

BERTOLI Germana

BONA Marco

BRENCHIO Alessandra

BRIZIO Roberto

CASTRALE Stefano

CAVALLO Carlo

CONFENTE Assunta

CURTI Maurizio

D’ARRIGO Marco

ESPOSITO Enrico

FACCHINI Giulia

OLIVIERI Emiliana

PERRINI Angelo Massimo

PORTA Barbara

PREVE Francesco Luigi

REY Cristina

ROSBOCH Amedeo

SCAPATICCI Alberto

STRATA Claudio

 

 

Printer Friendly, PDF & Email