Che vuol dire “grande avvocato”? Vuol dire avvocato utile ai giudici per aiutarli a decidere secondo giustizia, utile al cliente per far valere le proprie ragioni. Utile è quell’avvocato che parla lo stretto necessario, che scrive chiaro e conciso, che non ingombra l’udienza con la sua invadente personalità, che non annoia i giudici con la sua prolissità e non li mette in sospetto colla sua sottigliezza: proprio il contrario, dunque, di quello che certo pubblico intende per “grande avvocato”.

Pietro Calamandrei

Conservazione

Il sistema di conservazione garantisce autenticità, integrità, affidabilità, leggibilità e reperibilità dei documenti informatici, come previsto dal CAD (art.44).

Per ulteriori approfondimenti si rimanda alla sezione Conservazione al sito dell'Agenzia per l'Italia Digitale

Elenco conservatori accreditati presso AgID

 

Convegno del 22/05/2015: "La consevazione delle pec e delle fatture elettroniche. presentazione dei servizi offerti da Unimatica spa agli avvocati iscritti all'Ordine di Torino"

Convenzione Unimatica per il sistema di conservazione

 

Printer Friendly, PDF & Email