Che vuol dire “grande avvocato”? Vuol dire avvocato utile ai giudici per aiutarli a decidere secondo giustizia, utile al cliente per far valere le proprie ragioni. Utile è quell’avvocato che parla lo stretto necessario, che scrive chiaro e conciso, che non ingombra l’udienza con la sua invadente personalità, che non annoia i giudici con la sua prolissità e non li mette in sospetto colla sua sottigliezza: proprio il contrario, dunque, di quello che certo pubblico intende per “grande avvocato”.

Pietro Calamandrei

Processo Telematico - Comunicazione del Ministero sui rallentamenti dei servizi PEC

Printer Friendly, PDF & Email

Rallentamenti servizi PEC

18/09/19

Si comunica che a partire dalla giornata di ieri sono stati verificati alcuni rallentamenti nella ricezione dei messaggi di posta elettronica certificata (P.E.C.).
I messaggi relativi alle ricevute di avvenuta consegna e agli esiti dei controlli automatici perverranno con il completo ripristino del servizio.
In attesa della ricezione della ricevuta, non è necessario effettuare nuovamente il deposito.

Comunicazione ufficiale del Ministero